Le ricette di Gigi

Le melanzane dell’Imam Svenuto con pomodori, pinoli, miele e cannella

Le melanzane dell’Imam Svenuto con pomodori, pinoli, miele e cannella

Una ricetta diffusa in Grecia ma di origine ottomana che ho trovato nei ricettari dedicati alla cucina mediterranea e mediorientale e che è nota con il nome turco di “Imam Bayildi” (letteralmente l’Imam è svenuto).  Si tratta di un piatto di melanzane farcite con un ripieno di pomodoro, cipolle, pinoli, miele e cannella. E’ molto gustoso, tanto che  secondo la leggenda, l’Imam in questione perse i sensi colpito dalla bontà del piatto cucinato dalla moglie (un’altra versione invece insinua che il religioso svenne quando si accorse dell’uso esagerato di preziosissimo olio d’oliva 🙂 ).  Anche senza perdere  i sensi comunque troverete le melanzane dell’Imam deliziose! La realizzazione è relativamente veloce, se si esclude la mezz’oretta di riposo con il sale, necessaria per eliminare dalle melanzane ogni traccia di amaro. Questo piatto non ha particolari problemi di conservazione e quindi, se serve, si può consumare anche qualche giorno dopo la preparazione.

Melanzane dell'Imam ripiene:ingredienti

Melanzane dell’Imam ripiene:ingredienti

INGREDIENTI
Melanzane, due lunghe almeno 15 cm
Cipolle, una grossa o un paio piccole
Aglio, un paio di spicchi
Pomodori da sugo, un paio grossi oppure una quantità equivalente di pomodori più piccoli per un totale di 300-350 g di polpa. Volendo si possono anche utilizzare pomodori pelati in scatola
Cannella in polvere, mezzo cucchiaino
Limone, il succo spremuto di metà
Miele, mezzo cucchiaio (oppure una quantità equivalente di zucchero)
Pinoli 20 g (sono optional ma regalano al piatto una consistenza croccante e piacevole)
Prezzemolo fresco tritato, un paio di manciate
Olio EVO, qb
Sale fino e pepe, qb.

PREPARAZIONE
Iniziate incidendo a fondo ogni melanzana con quattro tagli per il lungo sino ad arrivare a circa 2 cm dal picciolo. Poi riempite i tagli di sale fino e lasciate riposare il tutto per una mezz’ora.

Mentre le melanzane si spurgano, preparate il sugo. Iniziate con i pomodori che, nel caso siano freschi, vanno scottatati in acqua bollente per privarli più facilmente della buccia e poi, una volta intiepiditi,  puliti dai semi e tagliati a pezzetti.
In una padella fate appassire (senza farla friggere) la cipolla tagliata a fettine sottili e l’aglio schiacciato. Appena la cipolla sarà diventata trasparente, togliete l’aglio e aggiungete la polpa di pomodoro, una manciata di prezzemolo tritato, la cannella e, se volete, i pinoli spezzettati grossolanamente. Pepate e aggiustate di sale.

Melanzane ripiene, preparazione pomodori

Melanzane ripiene, preparazione pomodori

Continuate a cuocere a fuoco medio-basso per una decina di minuti, sino a quando avrete ottenuto un sugo non troppo liquido. Spegnete e lasciate intiepidire.
Passata la mezz’ora, lavate con cura le melanzane per dissalarle a fondo, scolatele e asciugatele con cura. Poi farcite le incisioni con la polpa di pomodoro (abbondate: se ne cola un po’ fuori poco male) e ponete le melanzane in una pentola capiente (l’ideale sarebbe una pentola di coccio), che le contenga di misura ma le lasci ancora separate, senza che si schiaccino l’una contro l’altra o che si sovrappongano.

Melanzane ripiene, la farcitura

Melanzane ripiene, la farcitura

Per condirle unite due o tre cucchiai d’olio EVO al succo di mezzo limone, al miele e mescolate bene utilizzando un paio di dita d’acqua. Versate l’emulsione sulle melanzane, aggiungete ancora acqua fino a coprile a metà, mettete un coperchio e fate cuocere a fuoco basso per circa un’ora.

Melanzane ripiene, l'emulsione

Melanzane ripiene, l’emulsione

Aggiungete un po’ d’acqua se le melanzane dovessero asciugare troppo, facendo comunque attenzione che a fine cottura i liquidi siano quasi totalmente assorbiti.

Melanzane ripiene, la cottura finale in padella

Melanzane ripiene, la cottura finale in padella

Togliete dal fuoco, fate raffreddare,  e servite l’Imam Bayildi a temperatura ambiente o, al massimo, appena tiepido, aggiungendo all’ultimo momento – se volete – ancora un po’ di prezzemolo fresco tritato.

Melanzane ripiene dell'Imam Svenuto

Melanzane ripiene dell’Imam Svenuto

Luigi, il cuoco di Camera con Vista

Luigi, il cuoco di Camera con Vista

I CONSIGLI DI GIGI
L’Imam Bayildi è un contorno ricco adatto per carni saporite (capretto o agnello, scottati sulla griglia o al forno, tanto per rimanere in tema greco). Può però anche rappresentare un ottimo piatto unico vegetariano se accompagnato da riso Basmati al forno oppure da formaggio Feta, come nel nostro caso. Il sapore è ricco e particolare per la presenza del miele, della cannella e del limone e davvero evocativo dell’Oriente! Se poi le melanzane avanzano, le potete conservare coperte in frigorifero per qualche giorno, ricordando di riportarle a temperatura ambiente prima di servirle.

Nessun commento

  • Reply
    sidilbradipo1
    11 Settembre 2015 at 14:35

    Ho tutti gli ingredienti in frigo!
    Okkei, passo all’azione 😛
    Bacio
    Sid

  • Reply
    Presa Blu
    11 Settembre 2015 at 12:21

    Adoro le melanzane e questo piatto sembra gustosissimo 😍😍😍

  • Reply
    orlando778
    11 Settembre 2015 at 7:35

    Che Meraviglia!!! Grazie ancora per gli Auguri e un solarissimo fine settimana. Baci:-)

  • Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: