In viaggio Mostre ed eventi

Venezia: la mostra di Irving Penn a Palazzo Grassi

Palazzo Grassi Venezia. Irving Penn

Se avete la fortuna di essere a Venezia in questi giorni, vi consiglio una visita a Palazzo Grassi dove fino al 31 dicembre è ancora possibile vedere la mostra dedicata a Irving Penn.
Si tratta di 130 fotografie, dalla fine degli anni ‘40 fino alla metà degli anni ’80, che riassumono tutta l’attività del grande fotografo americano: dalla ritrattistica di celebrities e gente comune, ai famosi still life.

Nato nel 1917 a Plainfield, New Jersey, dopo gli studi di arte industriale a Filadelfia, la pratica di grafico a New York e un anno trascorso a dipingere in Messico, Penn iniziò a lavorare per la rivista Vogue con il direttore artistico e mentore Alexander Liberman che lo incoraggiò a realizzare la sua prima fotografia a colori, uno still life che diventa la copertina di Vogue del 1 ottobre 1943. Fu l’inizio di una felice collaborazione con la rivista che durò fino alla scomparsa del fotografo nel 2009 rendendolo celebre in tutto il mondo.

La mostra risulta quindi un excursus attraverso la carriera di un artista ma anche la testimonianza di lavoro estremamente rigoroso, che prevede il controllo assoluto di ogni fase della realizzazione della fotografia, dallo scatto alla stampa.
E’ questo il metodo con il quale Irving Penn, con i suoi scatti così formalmente perfetti,  ci porta a vedere non tanto la realtà quanto la verità delle cose.

Un percorso reso affascinante anche dall’ambientazione di Palazzo Grassi, che tra una sala e l’altra permette scorci bellissimi quanto sorprendenti su Venezia e il  Canal Grande.Venezia Canal Grande

Insieme con l’esposizione dedicata a Penn, Palazzo Grassi ospita, ancora fino al 31 dicembre, la mostra più “importante” che esplora i valori fisici, estetici, simbolici, filosofici, politici legati alla luce come dimensione fondamentale dell’arte. S’intitola , L’Illusione della Luce e si apre con un’opera realizzata dall’artista californiano Doug Wheeler per l’atrio di palazzo Grassi, che ne viene interamente occupato. Come già in altre occasioni per le mostre veneziane della Fondazione Pinault, si tratta di un’installazione che prevede l’interazione con il visitatore, in particolare con i più piccoli. Se siete a Venezia con dei bambini può essere una buona occasione per avvicinarli all’arte senza annoiarli.

Irving Penn

“L’ILLUSIONE DELLA LUCE” / “IRVING PENN, RESONANCE”

http://www.palazzograssi.it
Palazzo Grassi
San Samuele 3231, 30124 Venezia
Fermata vaporetto: San Samuele (linea 2), Sant’Angelo (linea 1)
13 aprile – 31 dicembre 2014
Aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.00
Chiuso il martedì
Chiusura delle biglietterie alle ore 18.00
Biglietteria
Il biglietto di ingresso per Palazzo Grassi e Punta della Dogana è valido tre giorni.
Tariffa intera: 20 euro per due musei /15 euro per un museo

Nessun commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: