Milano Moda e Shopping Zona 6

Così Cozy, tutta la magia del vintage americano

Ci sono posti a Milano che ti regalano ancora il piacere della scoperta. Come Così Cozy, il negozio di oggettistica vintage di Davide Langs, in Alzaia Naviglio Grande 4. Per raggiungerlo bisogna oltrepassare il portone che immette al primo pittoresco cortile e inoltrarsi nella seconda corte, di uno stile, se possibile, ancora più “vecchia Milano”. Basta guardare a destra ed ecco, sotto una vite che in questo caldo dicembre dà incredibilmente ancora dei frutti, l’apparizione allegra di bauli d’epoca, valigie di cuoio, ghiacciaie rosse della Coca Cola, vezzosi cappellini in feltro e una collezione di ceramiche tutta turchese. Non fate i timidi e oltrepassate la soglia: farete un salto nel tempo nel secolo scorso e vi ritroverete in America, in un raffinato negozio di oggettistica che espone le creazioni Art déco di Erté, servizi di posate silver, scintillanti minaudiere che racchiudono portacipria e sottilissime scatole per sigarette, pochette anni ’30 in maglia metallica, piatti con illustrazioni che rimandano all’epopea dell’aeronautica e alle icone  del sogno americano, orologi da tasca con l’effige del primo Mickey Mouse, accendini Ronson e Zippo di ogni foggia, gioielli Trifari per dive anni’40, gemelli dal polso, sculture in vetro di Murano forgiate per conservare il brandy dei gentleman d’oltreoceano.

Così Cozy, interno

Così Cozy, interno con i piatti di Erté

E poi portacipria a forma di statuine del Settecento, minibusti in porcellana con vezzosi ritratti di donna anni ’40 che si rivelano piccoli vasi da fiori: un’intera collezione realizzata in Giappone per il mercato statunitense e scovata da Davide Langs, il titolare di Cosi Cozy, in una delle sue esplorazioni negli Usa. Da segnalare che i prezzi mi sono sembrati decisamente invitanti.

Cosi_Cozy, collezione di mini busti

Cosi Cozy, collezione di mini busti

Innamoratosi del vintage americano durante i lunghi anni vissuti a New York, Langs ha trasformato la sua passione in una professione creando uno store di antiquariato online rimasto attivo negli States per sei anni.


Tornato in Italia, dopo l’esperienza del Temporary Shop Americana in via Vigevano, ha aperto poco più di un anno fa Così Cozy, scegliendo il cuore dei Navigli, una location suggestiva quanto segreta.

Così Cozy, interno

Così Cozy, interno

A dare visibilità a questo raffinato salottino che ricorda l’ambientazione di un romanzo di Francis Scott Fitzgerald, l’estro e l’inventiva di Stefano Cambi, prezioso collaboratore quanto appassionato narratore delle storie di ogni oggetto esposto.

È lui che ci ha introdotto nel mondo di Così Cozy, catturandoci con l’allestimento di una tavola in festa dove scintillavano porcellane, posate d’argento e bicchieri di cristallo, tutti rigorosamente scompagnati, seguendo il filo invisibile di un gusto preciso quanto raffinato.


Attingendo al ricco magazzino dove Langs ha accumulato per vent’anni gli oggetti della sua passione, Stefano inscena ogni volta suggestioni e ambienti. Dopo la tavola delle feste – ci ha anticipato – tra poche settimane, sarà la volta della cucina. Una cucina dove Zelda si farebbe preparare il thé da una cameriera con la crestina bianca. Non vedo l’ora di conoscerla. Se volete scoprirla anche voi, l’indirizzo è Cosi Cozy, nel secondo cortile di Alzaia Naviglio Grande al 4.

Così Cozy, nel cortile vecchia Milano

Così Cozy, nel cortile vecchia Milano

COSÌ COZY
Via Alzaia Naviglio Grande, 4
Milano
Orari apertura: dalle 10 alle 19.30
Per informazioni: tel. 02 5811 0909

Nessun commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: