Moda e Shopping Moda sostenibile

Shopping che fa bene: la t-shirt di Sartoria Sanvittore

La t-shirt di Sartoria Sanvittore

Nei giorni scorsi sono andata alla boutique di Sartoria Sanvittore e mi sono fatta il regalo di questa t-shirt azzurro e panna, con applicazioni di paillettes su una grafica animalier. Non avrei mai creduto di cedere al richiamo del lustrino e invece è stato amore a prima vista.
Mi piace molto fare shopping in via Gaudenzio Ferrari al 3: non solo perché apprezzo l’iniziativa di Cooperativa Alice che impiega le detenute nei laboratori sartoriali di San Vittore e di Bollate favorendo il loro reinserimento nel mondo del lavoro, ma soprattutto perché le collezioni create dalla stilista Rosita Onofri sono molto belle.
Quella PE 2016 è a mio parere una delle più riuscite: allegra, piena di colori, realizzata con una grande varietà di tessuti e decorazioni. Come le paillettes che, applicate a una serie di t-shirt dalla linea molto pulita, le illuminano di una speciale brillantezza che ravviva qualsiasi outfit. Una volta a casa con la mia t-shirt confezionata nella busta di tessuto della Sartoria Sanvittore, ho provato a vedere che effetto faceva con i miei pantaloni bianchi corti alla caviglia, un passpartout che mi accompagna da molte stagioni.

Con un outfit così facile, è stato divertente giocare con le scarpe: il mio entusiasmo per la blusa di San Vittore mi farebbe dire che si può osare tutto ma, non possedendo l’armadio di Imelda Marcos, mi sono limitata a tre modelli dal tacco basso: ballerine color cipria, decolleté rosse e persino un paio di slipper maculate.

T-Shirt Sartoria San Vittore, 95 euro. Scarpe vintage: slipper maculata Zara, ballerina cipria Chloe, decolleté rosso Jil Sander

Infine ho nell’armadio una gonna color cipria, dal taglio a godet con pieghe ampie, particolare ma non facilissima da abbinare, tanto che finora l’ho sempre indossata con bluse nere. Con la t-shirt di paillettes però si  è trasformata, tanto che mi sono divertita a creare uno still-life con tanto di collana e panama. Aspetto solo di avere le gambe un po’ abbronzate per vedere l’effetto che fa.

Infine ho nell’armadio una gonna color cipria, dal taglio a godet con pieghe ampie, particolare ma non facilissima da abbinare, tanto che finora l’ho sempre indossata con bluse nere. Con la t-shirt di paillettes però si  è trasformata, tanto che mi sono divertita a creare uno still-life con tanto di collana e panama. Aspetto solo di avere le gambe un po’ abbronzate per vedere l’effetto che fa.
T-shirt e borsa shopping Sartoria San Vittore con outfit vintage: gonna Gianluca Capannolo, cappello Giorgio Armani, collana Unger, sandali Chloé

SARTORIA SAN VITTORE
Milano
Via Gaudenzio Ferrari, 3
tel. 02 48002144
info@sartoriasanvittore.com
Pagina Facebook

Nessun commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: