Le ricette di Gigi

Cheesecake con gelatina di fragole e frutti di bosco

Cheesecake con gelatina di fragole e frutti di bosco

La cheesecake con gelatina di fragole e frutti di bosco mi piace anche perché è l’occasione di rifornirmi di fragole, lamponi, mirtilli e more al mercato rionale dove si trovano in abbondanza e a prezzi convenienti. La preparazione è semplice e richiede una sola fase di cottura, ma vanno calcolati i tempi di raffreddamento in frigorifero durante le diverse lavorazioni che sono un po’ lunghi. È un dessert perfetto per questa stagione, a fine pasto ma anche per una merenda golosa. Mi piace presentarlo nella versione monoporzione, più semplice da gestire e anche più carina da servire in tavola.

Cheesecake con gelatina di fragole e frutti di bosco

Gli ingredienti

INGREDIENTI
(per 6 stampini monoporzione da circa 9 cm di diametro, io ho utilizzato coppette da gelato usa e getta)

Per la base:
Biscotti Digestive, 130 g
Burro, 70 g

Per la crema:
Yogurt greco intero, 325g
Ricotta vaccina, 325g
Zucchero a velo, 65 g
Panna fresca, 50 ml
Gelatina in fogli per dolci, 15 g
Baccelli di vaniglia, 1

Per la gelatina:
Fragole, 400 g
Lamponi, 50 g
Mirtilli, 50 g
Zucchero a velo, 75 g
Gelatina in fogli per dolci, 15 g

Per la guarnizione
Fragole, lamponi, mirtilli, more, qb.
Menta fresca, 1 rametto:

PREPARAZIONE
Si inizia dalla base: mettete i biscotti nel mixer e riduceteli in polvere. Mescolateli in una ciotola con il burro già sciolto, e distribuite il composto alla base degli stampini pareggiandolo bene e lasciateli in frigorifero per almeno mezz’ora a rassodare.

Intanto preparate la crema: scolate la ricotta così da eliminare il liquido in eccesso, mettetela in una ciotola con lo yogurt. Amalgamate bene con una frusta aggiungendo man mano lo zucchero a velo. Raschiate con un coltellino l’interno della bacca di vaniglia e aggiungete i semi al composto con la ricotta.

Ammollate la gelatina in acqua fredda per una decina di minuti e aggiungetela alla panna che avrete fatto scaldare (non bollire!) in un pentolino. Mescolate con cura e unitela allo yogurt e ricotta. Dopo un’ultima mescolata versate il tutto negli stampini che avrete recuperato dal frigorifero, livellate bene e rimettete il tutto al freddo per almeno due ore.
Cheesecake con gelatina di fragole e frutti di boscoDopo un’oretta passate a preparare la gelatina: pulite e lavate le fragole, tagliatele a grossi pezzi e mettetele in una padella insieme ai lamponi, ai mirtilli e allo zucchero a velo. Mescolate e fate cuocere a fuoco dolce per almeno 10 minuti. Intanto mettete a bagno in acqua fredda la gelatina. Una volta pronta, passate la composta attraverso un setaccio, rimettetela su fuoco un minuto e aggiungete la gelatina mischiando bene.

Mischiate bene e poi versatela negli stampini che si saranno ormai raffreddati. Livellate bene e rimettete il tutto in frigorifero per altre due ore o più, sino quasi al momento di servire il dolce.
Cheesecake con gelatina di fragole e frutti di bosco
Appoggiate gli stampini su un piatto, estraete delicatamente i contenitore e poi rovesciateli su dei piattini da portata. Prima di servirli, decorateli con i frutti di bosco e qualche fogliolina di menta.

Cheesecake con gelatina di fragole e frutti di bosco

Luigi, il cuoco di Camera con VistaI consigli di Gigi
Queste mini cheescake con gelatina di fragole e frutti di bosco si conservano in frigorifero per 2 giorni. In questo caso, lasciatele nel loro contenitore, coperte da pellicola, e poi estraetele e decoratele al momento di servirle. Potete anche congelarle: quando deciderete di riutilizzarle, spostatele nella parte bassa del frigorifero per farle tornare alla temperatura corretta.

 

2 Commenti

  • Reply
    Paola
    11 Aprile 2017 at 19:18

    Sono ANCHE bellissimi!

  • Reply
    orlando778
    10 Aprile 2017 at 13:30

    Meraviglioso, un racconto alla frutta, super:-) Un abbraccio carissimi!

  • Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: