Le ricette di Gigi

Insalata di Pasqua con uova di quaglia e code di gamberi

Insalata di Pasqua

Un’insalata mista arricchita da uova di quaglia, code di gamberoi, mela, avocado e mandorle. Un piatto semplice ma gustoso e anche bello da vedere, adatto a completare il classico menù di Pasqua o il pranzo di Pasquetta. La preparazione, una volta pulita l’insalata e tagliata la frutta, è velocissima: 30 secondi per bollire le code di gambero, 5 minuti per rassodare le uova di quaglia. La parte più divertente è quella dell’impiattamento: seguite la vostra inclinazione artistica!

INGREDIENTI
Misticanza di insalata a foglia piccola: spinacini, lattughino rosso e verde, rucola, radicchio
Fiori edibili, 2-3 a testa, li trovate nei supermercati
Code di gambero surgelate (un paio a testa)
Uova di quaglia (2-3 a testa)
Avocado, (uno basta per 4-6 persone)
Mela, (una basta per 4-6 persone)
Mandorle sgusciate, una manciata
Succo di limone, qb
Menta, qualche fogliolina
Olio EVO e sale, pepe macinato se gradito, qb.

Insalata di Pasqua

Gli ingredienti

PREPARAZIONE
Niente di più semplice: fate scongelare le code di gambero (bastano pochi minuti a temperatura ambiente), liberatele dal guscio e poi, con un coltellino affilato, incidete il dorso per eliminare l’eventuale budellino. Poi scottatele per 30 secondi contati in acqua bollente salata aromatizzata con un po’ di limone e una foglia d’alloro. Scolate, lasciate intiepidire e passate alle uova di quaglia, che andranno fatte rassodare in acqua bollente per 5-6 minuti. Fatele raffreddare, sgusciatele e con questa operazione le cotture della ricetta sono terminate!

Preparate frutta e verdura: l’insalata va lavata e sgrondata accuratamente, mela e avocado vanno sbucciati e la polpa ridotta a dadini: ricordatevi, una volta pronte, di irrorare entrambe con un po’di succo di limone per evitare che anneriscano.
È il momento di completare la ricetta: distribuite l’insalata sul piatto di portata e aggiungete via via gli ingredienti.

Insalata di Pasqua
Noi siamo partiti dalle code di gambero sgusciate, poi abbiamo aggiunto le uova tenendone qualcuna intera e abbiamo via via completato lasciando per ultimo l’avocado che è il componente più morbido. Decorate con qualche fiore edibile, aggiungete una fogliolina di menta che da profumo e portate in tavola con una vinagrette composta da olio, sale e pepe.

Insalata di Pasqua

Gigi, cuoco di Camera con Vista

Gigi, il cuoco di Camera con Vista

I consigli di Gigi
C‘è poco da aggiungere: questo è un piatto espresso che si prepara al momento. Al massimo potete preparare un po’ prima i vari elementi della ricetta e poi recuperarli al momento di servire. Ma non esagerate: frutta, insalata, gamberi e uova sono decisamente migliori se freschi.

3 Commenti

  • Reply
    Paola
    15 Aprile 2017 at 18:09

    Molto chic! Buona Pasqua a Paola e a Gigi!

  • Reply
    orlando778
    14 Aprile 2017 at 13:49

    Carissimi, tantissimi auguroni per una deliziosa Pasqua:-)

    • Reply
      ilcuocogigi
      14 Aprile 2017 at 16:40

      Una felice Pasqua a tutti gli amici che ci seguono su questo blog!

    Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: