In viaggio

Berghotel Ladinia a Corvara: l’albergo del sorriso

Berghotel Ladinia a Corvara

Era da parecchio che volevo raccontare sul blog del Berghotel Ladinia, l’albergo di Corvara dove ho soggiornato nella mia ultima vacanza estiva in Val Badia. Mi ci sono trovata benissimo e, da brava blogger, avrei dovuto scriverne durante le giornate di vacanza, raccontando mentre li vivevo i tanti momenti di piacere e relax che la permanenza in albergo mi aveva regalato. Ma ero appunto in vacanza e mi ero imposta una pausa rigorosa da wordpress e social per godermi la settimana in montagna come si faceva una volta, quando la rivoluzione digitale non era ancora cominciata.
Al Berghotel Ladinia mi sono trovata al posto giusto: è l’albergo più antico di Corvara, precisamente il n. 1. La sua licenza risale al 1930. Un rifugio montano aperto dal mitico sciatore e primo maestro di sci della Val Badia Cesco Kostner e, dopo vari passaggi di mano, preso in gestione dalla famiglia Costa, già proprietaria del famoso hotel La Perla, un gioiello dell’ospitalità alberghiera della zona.

Berghotel Ladinia a Corvara

I Costa hanno riadattato il vecchio edificio conservandone la struttura originale, limitandosi ad aggiornare gli spazi comuni e le tredici camere alle nuove esigenze degli ospiti. Sono stati mantenuti gli arredi in stile ladino, i tappeti, le stoffe, i pavimenti in legno che scricchiola, la dimensione piccola ma accogliente delle camere con vista sul giardino o sulle cime dolomitiche. Il risultato è un piccolo hotel di charme, di cui ero venuta a conoscenza leggendo una rivista di turismo dove cercavo ispirazione in vista dell’estate. Una rapida ricerca su Google e sui soliti portali web di viaggi per verificare il gradimento degli ospiti ci ha portato alla prenotazione di un soggiorno che ricordo come tra i più piacevoli negli ultimi anni.

Dolomiti, Passo Sella

Dolomiti, il Passo Sella

Merito certamente delle Dolomiti e dell’Alta Badia, degli scenari incantevoli, dei silenzi e del senso di maestosità e di vicinanza alla natura che ogni volta la montagna ci regala. Ma anche merito del piccolo hotel a tre stelle situato nella parte parte vecchia del paese di Corvara in Badia, vicino a una chiesa antica.

Berghotel Ladinia a Corvara

Merito della vista del Sassongher che si apriva tutti i giorni dalle finestre della nostra camera al secondo piano, delle mele altoatesine che trovavo sulla piccola scrivania vicino al letto, della luce che illuminava la sala ristorante dove la mattina, sul tavolo a noi assegnato, trovavo sempre un vaso di fiori freschi e la premessa di una colazione golosa, dolce e salata, con torte fatte in casa, salumi e formaggi, pane ancora caldo, burro fresco, buonissime marmellate locali.

Merito delle cene allietate da un menù di stagione, una cucina di montagna preparata con passione e servita con gusto. Merito del personale dell’albergo, gentilissimo e professionale che saluta gli ospiti per nome, li assiste e li facilita in qualsiasi richiesta.

Berghotel Ladinia a Corvara

Un piatto nel menù del ristorante Ladinia (ph.Gustav Willeit
)

Lo stesso senso d’ospitalità che si gode all’hotel La Perla, la struttura di lusso della famiglia Costa che dialoga con il piccolo Ladinia attraverso un’offerta di servizi come l’accesso alla sala wellness e la possibilità di cenare in uno dei quattro ristoranti á la carte del La Perla utilizzando, in alternativa alla mezza pensione, un credito fino a 40 euro a persona.

Berghotel Ladinia a Corvara

L’Hotel La Perla

Una formula che nel nostro caso ha favorito l’esperienza di una cena indimenticabile alla Stua De Michil, il ristorante stellato dello chef Nicola Laera. Raccomandabilissimo a nostro parere anche L’Murin con la sua offerta rustica e genuina da osteria ladina.

Berghotel Ladinia a Corvara

L’ingresso dell’osteria L’Murin

Con mio marito Luigi ci siamo divertiti a cambiare la nostra destinazione ogni sera, prenotando un diverso ristorante al mattino e trovando puntualmente sul tavolo del locale prescelto il nostro nome con un biglietto di benvenuto.

Berghotel Ladinia a Corvara

Il benvenuto alla Stua De Michil

Una piccola cosa, certo, ma uno dei tanti particolari che hanno reso la mia vacanza a Corvara così piacevole e che mi fanno ricordare il Ladinia con un sorriso.

Berghotel Ladinia a Corvara

ph. Gustav Willeit

BERGHOTEL LADINIA
Pedecorvara 10 I
Corvara in Badia (BZ)
T +39 0471 836010
info@berghotelladinia.it

2 Commenti

  • Reply
    Tratto d'unione
    11 luglio 2017 at 16:59

    Bella recensione, viene voglia di soggiornarci in questi luoghi così accoglienti.
    Mi permetto di segnalarti un piccolo errore nell’indicazione dei contatti: info@berghoteladinia.it credo debba avere due elle 🙂

    • Reply
      Paola
      11 luglio 2017 at 17:07

      Grazie per l’apprezzamento e grazie per la segnalazione della mail: adesso è corretta! 🙂

    Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: