Milano Mostre ed eventi

Outfit ‘900: l’eleganza della signora italiana

Outfit ‘900

A Palazzo Morando, nel magnifico edificio seicentesco situato nel cuore del Quadrilatero e oggi sede del Museo di Milano e della collezione Costume Moda Immagine, va in scena Outfit ‘900, una mostra piccola quanto deliziosa che espone 24 splendidi abiti indossati nel secolo scorso da elegantissime signore italiane nei momenti speciali della loro vita.
Vestiti da sera, da ricevimento a corte, da gran pranzo e, naturalmente da sposa, realizzati dalle sartorie ed atelier più prestigiosi dell’epoca e dai grandi nomi della moda italiana e internazionale. Gli abiti appartengono alla collezione del Museo, frutto di donazioni liberali di cittadini, soprattutto milanesi.

Outfit '900
La mostra si divide in due sezioni, il giorno e la sera. Nella sezione “giorno” trovano spazio abiti da sposa, da cerimonia e per speciali eventi diurni. La sezione sera comincia con un abito da “gran pranzo” del 1900 per poi proseguire verso il ballo e la “serata di gala”.
Capi preziosi, per la maggior parte inediti, realizzati con una cura sartoriale raffinatissima che appartiene, ormai, ai giorni nostri, solo alla dimensione dell’alta moda e che la mostra evidenzia attraverso accurate descrizioni didascaliche.

Tuttavia l’aspetto più affascinante di Outfit ‘900 sta nelle storie che ogni abito è in grado di raccontare. Nell’allestimento della mostra accanto ai vestiti e agli accessori sono esposte anche le fotografie, i racconti e gli scritti dei donatori che, insieme agli oggetti, trasmettono ricordi di vita: il vissuto di mamme, figlie, nonne e nipoti che ci restituiscono il gusto di un’epoca e di una città come Milano.

Outfit '900

Abito da pomeriggio di Palmina Seghesio Bolaffi

L’abito da pomeriggio della sartoria Borletti di Torino, in crespo leggerissimo di seta avorio, quindi ci porta al te concerto offerto nella propria casa dalla pianista Palmina Seghesio Bollaffi. Attraverso i ricordi della figlia Stella, che nell’occasione offrì mazzolini di fiori alle invitate, apprendiamo anche un particolare intimo della vita della coppia: il vestito era accollato per un preciso desiderio del marito.

Outfit '900

Abito da sera di Donna Wanda Mozzi Orsini

Così come veniamo a conoscenza dell’affezione di Donna Wanda Mozzi Orsini per l’abito da sera confezionato nel 1948 e tramandato nel 1971 alla figlia Matilde per la festa dei suoi diciotto anni che lo indossò con lievi modifiche. Un legame profondo tra madre e figlia, rappresentato da un romantico vestito in crespo di seta turchese…
Come tutte le occasioni di festa, la mostra ha un ospite d’onore: l’abito di Giorgio Armani indossato da Glenn Close per la cerimonia degli Oscar nel 1994, collocato a metà tra le due sezioni. Un vestito magnifico che racconta la notte più bella nella carriera dell’attrice americana.

Outfit '900

L’abito di Giorgio Armani per Glenn Close del 1994

Ed è bello, mentre si abbandonano le sale sontuose eppure raccolte di Palazzo Morando e si torna nella contemporaneità della moda nell’era dei saldi, conservare un po’ dello spirito di questa mostra ricordando le parole di Marcel Proust nella sua Recherche: “Nella vita della maggior parte delle donne tutto, anche il più grande dolore, fa capo alla messa in prova di un abito nuovo”.

Outfit '900OUTFIT ‘900
Palazzo Morando | Costume Moda Immagine
via Sant’Andrea 6 – primo piano, sale espositive
20 dicembre 2017 – 4 novembre 2018
Orari: Martedì-Domenica, ore 9.00 – 13.00 | 14.00 – 17.30
Tel. 39 02 884 65735 – 46056
INGRESSO CON BIGLIETTO DEL MUSEO

SalvaSalva

SalvaSalvaSalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

3 Commenti

  • Reply
    Paola
    17 Gennaio 2018 at 14:38

    Incantevoli. L’alta moda propone opere d’arte, è così, e anche chi non se le può permettere, come me, ha comunque il gusto di ammirare tanta perfezione

  • Reply
    milesweetdiary
    15 Gennaio 2018 at 11:48

    Che bella questa mostra Paola. Grazie.

    • Reply
      Paola
      15 Gennaio 2018 at 15:34

      Grazie a te e buona giornata!

    Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: