Le ricette di Gigi

Insalata di pasta con pesto mediterraneo

Insalata di pasta con pesto mediterraneo

La Insalata di pasta con pesto mediterraneo è una ricetta che utilizza un bel mix di pomodorini rossi, gialli e verdi con  mandorle tostate ed erbe aromatiche come menta, basilico e origano. Un’ottima base da abbinare ai più svariati tipi di pasta corta o lunga che consente di portare in tavola, in poco tempo, primi piatti freschi e gustosi, perfetti in questa stagione ancora calda e – cosa che di per sé non guasta – anche allegri e colorati. Come pasta per questa ricetta vi propongo la Calamarata, a mio parere un formato perfetto per valorizzare, anche esteticamente, gli ingredienti della ricetta.

INGREDIENTI
(per quattro porzioni)
Pasta corta di formato medio/grande, tipo mezze penne rigate o Calamarata, 320-360g.
Pomodori perini ben maturi, circa 600g
Pomodorini misti rossi, verdi, gialli… una ventina
Mandorle pelate, circa 100g
Aglio fresco (o scalogno), uno spicchio
Menta: qualche foglia
Basilico: un mazzetto
Origano secco o fresco, peperoncino tritato, sale, olio EVO, qb.

Insalata di pasta con pesto mediterraneo

Gli ingredienti

PREPARAZIONE
Iniziate tostando le mandorle: versatele in un contenitore adatto e mettetele in forno (normale) a 150 gradi per 15-20 minuti, comunque sino a quando cominceranno a dorarsi ma senza bruciare.
Nel frattempo fate bollire una pentola d’acqua dove scottare i pomodori perini. Scolateli, lasciateli raffreddare, pelateli, eliminate i semi e fate a pezzi la polpa. Salatela, mettetela in un colino e lasciatela scolare sino a quando si sarà liberata del liquido in eccesso. Servirà circa un quarto d’ora.

Passato questo tempo, versate la polpa in una zuppiera (quella che poi utilizzerete per portare in tavola la pasta) e conditela con lo spicchio d’aglio (o di scalogno) pulito, pelato e tritato fine, una manciata di foglie di basilico, una o due di menta, un pizzico abbondante di origano, uno di peperoncino tritato e un giro di olio EVO. Mescolate e correggete di sale.

Insalata di pasta con pesto mediterraneo
A questo punto mettete a bollire una pentola d’acqua abbondante, salate, fatevi cuocere la pasta e scolatela quando è ancora ben al dente. Versate la pasta nella zuppiera col pesto e completate il condimento con i pomodorini colorati tagliati a metà e le mandorle tostate Aggiungete se serve altro olio EVO, la menta e il basilico avanzati a foglioline intere e, se gradito, un ultimo pizzico d’origano.

Insalata di pasta con pesto mediterraneo
Insalata di pasta con pesto mediterraneo

Insalata di pasta con pesto mediterraneo

Gigi, il cuoco di Camera con Vista

I consigli di Gigi
La ricetta che vi propongo è del tutto indicativa: potete sbizzarrirvi sostituendo alcuni ingredienti, aggiungendone altri, sperimentando spezie e aromi… Potete preparare il vostro pesto anche con un certo anticipo, per poi aggiungerlo alla pasta al momento di andare in tavola. Il pesto si presta a essere conservato in frigorifero qualche giorno ma non è adatto a essere congelato. Per quanto riguarda invece la pasta già condita, consiglio di consumarla in giornata.

1 Commento

  • Reply
    Paola
    21 settembre 2018 at 20:44

    Magnifica! Sento il profumo da qui 🙂

  • Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: