Le ricette di Gigi

Plumcake salato alle verdure

Plumcake salato alle verdure

Il plumcake salato alle verdure è una variante del classico e notissimo plumcake dolce ed è perfetto per una merenda, per un picnic, per accompagnare un aperitivo o completare una portata principale di salumi e formaggi. In pratica si tratta di un pane aromatizzato, tradizionalmente cotto in uno stampo rettangolare, in questo caso insaporito da olive, fagiolini e pomodorini. Ma, tra le versioni salate, sono molto diffuse anche quelle con salumi tipo pancetta affumicata o prosciutto cotto.
La ricetta è semplicissima e veloce, in quanto gli ingredienti (fagiolini a parte, ma è una questione di 5 minuti…) vengono tutti amalgamati a crudo, poi cotti in forno ed il gioco è fatto! Una nota: plumcake significa letteralmente dolce di prugne in quanto in Inghilterra, dove è nato, veniva originariamente preparato utilizzando prugne secche ed era offerto con il tè del pomeriggio.

INGREDIENTI
(per un classico stampo rettangolare da plumcake da 20 cm, basta per circa 6 persone)
Fagiolini freschi puliti, 150g
Pomodori secchi sott’olio, 8-10
Uova intere, 4
Senape, un cucchiaino
Latte intero, 100ml
Olio EVO, 100ml
Basilico, una decina di foglie
Farina autolievitante, 250g (si può sostituire con farina 00 e una bustina di lievito istantaneo per ogni 100 g di farina)
Grana padano o Parmigiano grattugiato, 80g
Olive nere denocciolate, 80g
Burro, qb
Sale e pepe macinato, qb.

Plumcake salato alle verdure

Gli ingredienti

PREPARAZIONE
Iniziate dai fagiolini, che vanno lavati e spuntati. Lessateli cinque minuti in acqua salata bollente, poi scolateli, metteteli in acqua e ghiaccio a raffreddare (così non perdono il loro colore verde intenso) e poi tagliateli a pezzetti di uno o due centimetri. Riducete a tocchetti anche i pomodori secchi e mettete il tutto da parte.

Preriscaldate il forno (statico) a 180 gradi e intanto preparate lo stampo da plumcake, che va imburrato e poi foderato di carta da forno bagnata e ben strizzata.
Versate in una ciotola le uova intere, la senape, il latte, l’olio Evo e sbattete bene con una frusta. In un altro contenitore più capiente, mettete le foglie di basilico spezzettate a mano e aggiungetevi la farina, un pizzico di sale e uno di pepe.

 

Formate un buco al centro, versateci il composto di uova e, sempre utilizzando una frusta, miscelate bene sino ad ottenere un impasto omogeneo e privo di grumi.
Aggiungete a questo impasto il formaggio grattugiato, le olive, i fagiolini e i pomodori secchi a pezzi; ricordatevi solo di tenere da parte un po’ delle verdure che vi serviranno per la decorazione finale della superficie del plumcake. Infine mescolate il tutto aiutandovi con un cucchiaio o una spatola.

Plumcake salato alle verdure
Versate questo composto nello stampo, decorate la superficie con le olive, i pomodorini secchi e le olive avanzati, e mettete in forno per circa 45-50 minuti. Il plumcake sarà pronto quando sarà ben gonfio e dorato e il classico stuzzicadenti infilato nell’impasto ne uscirà asciutto.

Plumcake salato alle verdure
Sfornate, attendete che sia raffreddi un po’ prima di rovesciare il plumcake su un piatto di portata, servendolo a fette ancora tiepido o a temperatura ambiente.

Plumcake salato alle verdure
Plumcake salato alle verdure

Plumcake salato alle verdure

Gigi, il cuoco di Camera con Vista

I consigli di Gigi
 Il plumcake si conserva senza problemi in frigorifero qualche giorno e può anche essere surgelato. In questo caso vi consiglierei di tagliarlo a fette prima di metterlo nel freezer. Ricordatevi solo che, prima di servirlo, va intiepidito o comunque riportato a temperatura ambiente.

1 Commento

  • Reply
    Paola
    3 Marzo 2019 at 16:35

    Il cuoco Gigi è una certezza. Salutalo!

  • Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: