Bello e low cost Moda e Shopping Moda sostenibile

La moda di la Mafalda, esclusività a piccoli prezzi

La moda di la Mafalda

Ilaria Ragusa porta il nome del suo brand la Mafalda tatuato sulla pelle. Una firma che è fissata per sempre all’interno del suo polso sinistro e che come tutti i tatuaggi rappresenta una dichiarazione d’amore e di fedeltà. Alla moda, a se stessa e alla proprie radici. Perché Mafalda è il nome della nonna materna, una donna di origine modeste ma dotata di un’eleganza innata che è stata una fonte importante d’ispirazione, soprattutto per la determinazione con quale ha condotto la sua esistenza. Per realizzare il suo brand e dare uno sbocco alla sua passione per il cucito, per i tessuti, per il bello, Ilaria, già esperta geometra ha infatti messo alle spalle la sicurezza di un impiego fisso. http://lamafalda.wixsite.com/shop/collezioni
Ha lasciato i cantieri e il suo mondo di uomini e si è gettata a capofitto nella sua proposta di una moda semplice ma di carattere, adatta a tutte le donne che vogliano vestire con un tocco di originalità, di colore, di stile. Si è messa quindi a studiare i cartamodelli, ha sperimentato materiali, tessuti e soluzioni, ha frequentato a Milano un corso sulla moda sostenibile alla ricerca d’ispirazione e nuove di conoscenze.

TUTTI I COLORI DELLA PUFF SKIRT

la Mafalda è un progetto che oltre alla moda rappresenta una maniera di intendere la vita: piena di colore, di allegria, di praticità, ma anche di svago e divertimento. I capi di la Mafalda, fin dalla prima ‘It Jacket’ messa in collezione all’esordio della griffe a fine 2014, sono concepiti per essere in ogni  momento della giornata, dal lavoro allo svago.

Lamafalda_30-04-16Proposti in taglia unica, dotati di tagli impeccabili che assicurano vestibilità a tutte le conformazioni, sono realizzati a mano con tessuti di alta qualità. la Mafalda è infatti un prodotto sartoriale che Ilaria realizza a Genova – la città dove è nata e dove vive – con la collaborazione dell’amica Giulia Merega, stilista e allieva dell’istituto di moda Burgo. Diverse per temperamento e carattere –  Ilaria ligure effervescente, Giulia emiliana riflessiva  – le due ragazze sono unite dall’ambizione di realizzare capi iconici e distintivi, da evolvere stagione dopo stagione con tessuti, colori e soluzioni che li rendano sempre nuovi.

Grazie alla filiera cortissima e all’utilizzo di tessuti rigenerati in produzioni limitate, il brand la Mafalda è in grado di proporre pezzi praticamente unici – e quindi esclusivi – a prezzi molto allettanti.
Un concept che funziona e che ha portato quest’estate al successo della Puff Skirt, un capo versatile proposto in tanti colori e dei pantaloni palazzo in seta, andati letteralmente a ruba tra le clienti del brand. Un gruppo sempre più nutrito che si è formato grazie al passaparola e a una promozione costante sui social.

La moda di la Mafalda
Forti di queste conferme le due ragazze sono già al lavoro per la collezione autunno-inverno 2017. A ispirarle una bellissima gamma di tessuti nei colori terra, nocciola, blu, tortora, ocra bordeaux da abbinare alle nuove Puff skirts e poi una selezionata scelta di stoffe maschili per i pantaloni a taglio palazzo. Non mancheranno le It-Jacket in jeans foderate in seta in tre diversi colorazioni, i cappotti dal taglio kimono e una proposta di bluse e t-shirt in cotone pesante.

A Ilaria, mentre mi descrive la collezione, brillano gli occhi: l’ho conosciuta due anni fa a Milano proprio durante i corsi di out of fashion e mi ha subito conquistata per l’entusiasmo, la creatività ma anche per la sua concretezza. Ilaria sogna ma con i piedi per terra e gli occhi ben puntati alle esigenze delle donne. Sono loro che la porteranno lontano.

La moda di la MafaldalaMafalda
Per informazioni e prezzi:
Instagram
Facebook
E-mail: lamafalda@outlook.it
W-Up : +39 349 3450932

 

2 Commenti

  • Reply
    orlando778
    27 Luglio 2016 at 13:23

    Che fantasie meravigliose!!!

    • Reply
      Paola
      27 Luglio 2016 at 17:54

      Cara Orla, la moda di laMafalda ti piacerebbe di sicuro. Se ti va contatta pure Ilaria:oltre ad essere molto simpatica è esternamente disponibile. Ciao!

    Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: