In viaggio Storie

La valigia per le vacanze: il contenitore dei sogni

La valigia per le vacanze

Sto facendo la valigia per le vacanze. Andremo al mare e torneremo a Creta, una delle tante isole greche che conosco e amo. È una valigia leggera, pensata per il vento che si alzerà dal mare, i colori dell’estate, i tramonti  sorseggiando un bicchiere di ouzo e sgranocchiando mandorle davanti al porticciolo. Prima i costumi da bagno: due bikini e un intero. Uno dei bikini è nuovo, come sempre prima di ogni partenza per il mare. Lo indosserò dopo i primi giorni di sole, quando sulla pelle si sarà fissata un po’ di abbronzatura. Mentre lo piego con cura mi ci vedo già, pigramente sdraiata sul lettino a due metri dall’acqua, il panama di paglia sopra i capelli bagnati dal mare, il libro che attendevo di leggere da mesi.
La maschera per vedere bene sott’acqua ed esplorare i fondali delle rocce che lambiscono le baie nel sud dell’isola. Le scarpette di plastica per camminare sui ciottoli delle spiagge.
Poi i copricostume: quest’anno solo sottovesti, abiti lunghi, caftani. Quasi tutti bianchi e leggeri, che si lavano e asciugano in un attimo e non si stirano. Perfetti da infilare la mattina mentre farò colazione sulla terrazza della pensione Hariklia: la tazza grande con il caffè lungo, lo yogurt greco, una pesca con il miele, la vista del porto e del mare con la cornice delle bouganville fucsia.

La valigia per le vacanze
Un paio di jeans e due pantaloni bianchi: ancora il colore dell’estate, per accompagnare le camicie che indosserò la sera per le cene in completo relax in una delle trattorie di Agia Galini, il paesino a sud di Creta che ormai conosciamo come le nostre tasche e che ogni volta ci fa sentire a casa. Dei sandali comodi, bassi, per camminare sicura sul pavè dei vicoli, curiosando tra negozietti e piccole boutique.
Un paio di sneaker e dei bermuda comodi per qualche breve escursione sui monti ad ovest dell’isola e nei pressi delle Gole di Samaria. E poi, certo, per le corse mattutine lungo il porto di Agia Galini fino alla spiaggia dei ciottoli, quando il paese ancora sonnecchia e l’unico rumore è quello delle sedie dei bar che vengono sistemate nei dehor all’aperto.
Dei fluidi pantaloni palazzo e una maglia neri, da completare con degli orecchini pendenti e una cascata di collane di metallo per le ore che trascorreremo a Chania prima del rientro in Italia. Dopo le due settimane nell’adorata pensioncina bianca e blu di Agia Galini alloggeremo in un hotel abbastanza elegante, sceglieremo con cura un ristorante che faccia onore alla distinzione culinaria dell’isola, cammineremo sul porto veneziano incantati dalla luce che la sera si diffonde dai lampioni antichi illuminando fortezze e moschee. E con Luigi ci diremo che la Grecia è la vacanza ideale e che è bello, ogni anno, ritornare qui.
Preparo la valigia e mi rendo conto che ogni vestito è un sogno, una piccola promessa di felicità. È questa la magia della vacanza, ciò che rende questa valigia così speciale. Noi siamo in partenza. Buoni sogni a tutti!

SalvaSalva

SalvaSalvaSalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

7 Commenti

  • Reply
    orlando778
    3 agosto 2017 at 10:18

    Cara Paola, ho riconosciuto la collana:-) Buone vacanze e saluta il Direttore!!!

    • Reply
      Paola
      3 agosto 2017 at 18:39

      Come vedi Mir non butto via niente ;-). Un caro saluto anche da parte di Luigi e un abbraccio!

  • Reply
    sidilbradipo1
    31 luglio 2017 at 15:16

    Buone vacanze 😀
    Bacio
    Sid

  • Reply
    orlando778
    31 luglio 2017 at 13:21

    Buone vacanze cara:-)

  • Reply
    Claudio Capriolo
    31 luglio 2017 at 10:25

    Buona vacanza!
    Forse lo conosci già, comunque ti segnalo il blog di una simpatica signora greco-austriaca che vive appunto a Creta:
    https://jeannettepaterakis.com/
    Ciao!

    • Reply
      Paola
      31 luglio 2017 at 11:06

      Grazie Claudio, ho visto che è scritto in tedesco ma le immagini parlano da sole! Buona vacanza a che a te!

    Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: