In viaggio

Sì, partire!

Quello che sto vivendo oggi è un momento che aspetto tutto l’anno: la partenza per la prima vacanza dell’estate. Domani prenderò un taxi per la stazione di Cadorna, quindi il trenino per Malpensa, quindi un volo easyJet che mi porterà verso un’isola greca. Questa volta è Corfù.
Non ci sono mai stata. Ho letto solo il bellissimo, divertentissimo libro di Gerald Durrel, ‘La mia famiglia e altri animali” ambientato proprio là. Ma negli anni ’30. Poi ho visto le immagini dei servizi motociclistici di taglio turistico che seguivo per Dueruote. C’è tanto verde.
La Grecia da tanti anni è la mia destinazione preferita per le due settimane estive. Adoro andare nelle isole. Mi piace quel particolare senso di distanza che regala solo il mare senza terra. Mi piace lo stile rilassato dei greci, la facilità con la quale si passa dalla spiaggia alla tavernetta, la pulizia dei colori, la trasparenza del mare. La semplicità degli alloggi: camera con angolo cottura dove preparare le colazioni, bagno, un terrazzo che guarda il mare. Niente boutique hotel, per favore.
Quest’anno abbiamo prenotato un bed and breakfast sulla costa di Paleokastritsa. Le immagini sul sito sono invitanti, i commenti su Tripadvisor incoraggianti. Il prezzo fantastico: 42 euro a notte per la camera doppia. Anche il volo (prenotato con largo anticipo) è costato pochissimo: 120 euro a persona andata e ritorno compresi i bagagli.  Sarà una vacanza low cost, ma non da taccagni.
Ve la racconterò dai baretti dove sarà disponibile il wi-fi. Stay tuned!

1 Commento

  • Reply
    orlando778
    14 Luglio 2014 at 20:44

    Ciao Paola, che bella scelta. Attendo i tuoi racconti!:-)

  • Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: