Milano Moda e Shopping Zona 6

Il fioraio Bollettini: un giardino al Giambellino

Il fiorario Bollettini

Quando ho la luna storta e mi voglio tirare un po’ su,  vado a vedere il  fioraio Bollettini. Le sei vetrine che si affacciano tra via Giambellino e via Gorki sono bellissime. I fiori e le piante sono composti con un’estetica molto suggestiva, che evoca atmosfere fiabesche. Gli ambienti all’interno non sono da meno. Si varca la soglia del negozio e ci si trova in una casa nel bosco. Con arredi delabré, rami appesi a seccare, colori polverosi, ceste di vimini, bacche, piccoli frutti, atmosfere da brughiera.

Il fiorario Bollettini
I colori di piante e fiori si accostano come sulla tavolozza di un pittore impressionista. L’incontro tra Anna e Maurizio Bollettini, la coppia titolare del negozio che da vent’anni è il giardino di via Giambellino, è avvenuto del resto al liceo artistico.
La passione per le piante è scattata dopo qualche anno, tramite un’amica che li coinvolse nell’acquisto di un piccolo negozio di fiori. Fu un vero colpo di fulmine che ha segnato la loro vita professionale e di coppia.

Il fiorario BollettiniLui ormai lavora soprattutto fuori. È  un esperto giardiniere, noto per la creazione di ambienti naturali, che si generano dopo l’ascolto dei luoghi, degli aromi, degli equilibri tra le piante e gli ambienti. Lei è l’anima del negozio, dove crea le sue composizioni con una filosofia che vale la pena di raccontare. “Non mi interessa la tavolozza e costruire trame puramente formali – mi spiega Anna -. Io cerco di costruire l’atmosfera che è vicina alla natura. Un fiore di sottobosco, per esempio, è silenzioso: non può andare vicino a un ananas. Non sono una flower designer. Non mi impongo. Guardo, ascolto e cerco di favorire degli incontri”.

IMG_20140916_122504-3
Questo vale anche per i clienti, che vengono accolti in spazi ampi, dove possono scoprire e scegliere i fiori secondo le suggestioni di profumi, aromi e ambienti con la gentile consulenza di Anna, sicuri di portare a casa un bouquet che è molto più bello di un semplice mazzo di fiori. Anche per questo da Bollettini ci si va così volentieri.

Il fiorario BollettiniFioraio Bollettini
Via Massimo Gorki, 2,
20146 Milano
tel.02 423 3020
Aperto dal lunedì al sabato
orario 09:30 – 12:30  15:30 – 19:30.

11 Commenti

  • Reply
    Maria Grazia Natarella
    12 Agosto 2017 at 1:28

    Davvero una magia….i colori dei muri…i fiori sparsi in un ordine / disordine che ti rapisce, il sorriso della fioraia, i legni, i cesti che vorresti comperare tutti, le coroncine appese ,delicate, tutto fa innamorare, quasi da farti dimenticare per un po’ di essere a milano…..VOGLIO RIMANERE CHIUSA NEL NEGOZIOOOOOO
    ASPETTO I CORSI….PER SOGNARE ANCORA

  • Reply
    davin lam
    12 Agosto 2016 at 4:09

    Hi, I would like to invite this florist for event decoration. Do you have their email contact?

    • Reply
      Paola
      12 Agosto 2016 at 18:42

      It’s mau.bollet@alice.it.

      • Reply
        davin lam
        15 Agosto 2016 at 4:05

        thank you so much!!!

      • Reply
        davin lam
        15 Settembre 2016 at 5:59

        Hi, the florist didn’t have any reply. Do you know any other florist in Milan?? we need florist to decorate the venue for our SS17 showroom.
        Many thanks!!!!

  • Reply
    Nicoletta
    16 Gennaio 2016 at 12:47

    Un luogo magico, un bosco incantato con persone gentili e competenti

    • Reply
      paolabaronio
      16 Gennaio 2016 at 14:49

      Secondo me è il migliore negozio di fiori di Milano, sicuramente il più originale.

  • Reply
    La bellezza dei fiori appassiti: la lezione del fioraio Bollettini | Camera con vista
    12 Novembre 2015 at 18:56

    […] mi sono fatta un regalo: ho partecipato a un workshop di composizione floreale organizzato dal fioraio Bollettini. Un incontro speciale, tenuto da Anna Bollettini, anima creativa di quello che secondo me è il […]

  • Reply
    Paolo Rumi
    11 Giugno 2015 at 10:59

    pezzo meraviglioso, perché riporta le atmosfere del luogo e i caratteri dei 2, diventanti amici miei grazie ai fiori. aggiungo alle tue felpe foto quelle dell’album che -da appassionato- dedico loro da non so quanti anni…. https://www.facebook.com/paolo.h.rumi/media_set?set=a.10151848650424337.1073741848.794389336&type=3

  • Reply
    paolabaronio
    9 Febbraio 2015 at 20:28

    Eccolo qui il gattone: http://paolabaronio.com/2014/09/16/cartoline-the-cat-is-on-the-table/

    ciao!

  • Reply
    lovelymilano
    9 Febbraio 2015 at 17:41

    Lo conosco ed è un posto bellissimo. Hai notato il gatto? È bellissimo anche lui 😉

  • Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: