Moda e Shopping

Roy Roger’s: al jeans italiano piacciono le gare

Roy Roger

Un nome da sempre associato al jeans, capace negli anni di evolvere la proposta esclusivamente denim – la prima made in Italy  – e di realizzare collezioni total look per la donna e l’uomo. Parliamo del marchio Roy Roger’s di cui oggi abbiamo visionato in anteprima le proposte invernali.
Guido Biondi, che con il fratello Fulvio gestisce l’azienda di famiglia fondata nel dopoguerra dal bisnonno Raffaello Bacci, ha tratto ispirazione dal mondo delle corse motociclistiche per  una collezione che interpreta capi e materiali iconici dell’immaginario maschile (il giubbotto in pelle e il bomber usurati dal tempo) in uno stile boy-friend femminile e grintoso.

RR_AW1516_W_21_026_small

Roy Roger’s FW 2015

Per quanto riguarda l’uomo, la scelta del denim che appartiene alla storia e al DNA di Roy Roger’s, è affiancata a una proposta di tessuti tradizionali come casentino, lane scozzesi, flanelle e velluti a coste, attualizzati attraverso modelli sportivi e trattamenti innovativi.

RR_AW1516_M_13_004_small

Roy Roger’s FW 2015

Dopo questo sguardo al futuro però torniamo al presente con i capi della stagione primavera -estate disponibili online, nei flashipstore Roy Roger’s di Firenze, Roma, Napoli, Forte dei Marmi, Milano e nei rivenditori autorizzati.

20140613_VT_RRWM_SS15_W_06_010

Roy Roger’s SS 2015

La collezione donna è un inno al denim: con applicazioni indaco floreali, rigato marinaro o a pois, con lavorazioni laser o macchie di colore o impreziotrosito di ricami in perline colorate.

Poi tanti jeans in tessuti stretch e leggeri a vita alta, a campana, più morbidi dalla gamba dritta, chiusa talvolta da coulisse, ricchi di dettagli recuperati dall’archivio storico di Roy Roger’s  come le tasche a pattina o patch e le impunture brown a rilievo tipiche della pelletteria.

Presente anche qui il richiamo stlistico al mondo biker ripreso nella collezione FW, con un chiodo con tanto di frange lungo le maniche in pelle nera e di ricami nella versione in pelle marrone senza collo.

Per l’uomo invece l’ispirazione è giocata su una suggestione di contrasti tutto made in USA: JF Kennedy e il mondo del surf.

20140613_VT_RRWM_SS15_M_20_012

Roy Roger’s SS 2015

Quindi polo e camicie classiche Oxford, giacche a tre bottoni in denim leggero o in chambray ma, per la spiaggia, stampe in digitale di foto esclusive d’autore, riprodotte a vivo su tutta la superficie dei costumi.

 

 

 

Nessun commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: