Milano Mostre ed eventi

The Sense of Classic: l’arte che sfida il tempo in mostra a Palazzo Cusani

The sense of classic, Diego Perrone, Sala Garibaldi

E’ una bella tendenza quella dei marchi legati al lusso che si fanno mecenati di mostre d’arte. Come Acqua di Parma che attraverso la sua Fondazione propone a Palazzo Cusani a Milano “I’ll be There Forever. The Sense of Classic”. Curata da Cloe Piccoli, l’esposizione affronta il tema della percezione del classico nell’arte contemporanea attraverso le opere appositamente realizzate da sette artisti italiani.
La mostra si svolge in uno dei palazzi settecenteschi più belli di Milano, splendido esempio di architettura e decorazione barocca che di per sè vale la visita. Le opere di Rosa Barba, Massimo Bartolini, Simone Berti, Alberto Garutti, Armin Linke, Diego Perrone e Paola Pivi sono dislocate in un percorso che, attraverso portici e cortili e lungo lo scalone d’onore, porta alla magnifica sequenza delle sale affrescate del piano nobile.

PALAZZO CUSANI, GALLERY

La scelta di Palazzo Cusani non è elemento secondario nel concept di The Sense of Classic: sculture, installazioni ambientali, dipinti, fotografie dialogano con l’architettura delle sale decorate con stucchi, affreschi e parquet intarsiati.

The Sense of Classic, trilogia di Rosa Barba, Salone Radetzky

The Sense of Classic, trilogia di Rosa Barba, Salone Radetzky

Tra citazioni che rimandano al cinema di Tarkosvskij e di Fellini, al rinascimento di Leonardo, all’architettura classica ma anche al modernismo di Carlo Scarpa, gli artisti offrono interpretazioni del concetto del classico in un’ambientazione classica per antonomasia.

The Sense of Classic, Armin Linke, Sala della Braida

The Sense of Classic, Armin Linke, Sala della Braida

The Sense of Classic, Alberto Garutti, Sala delle Allegorie

The Sense of Classic, Alberto Garutti, Sala delle Allegorie

The Sense of Classic, Simone Berti, Sala degli Intarsi

The Sense of Classic, Simone Berti, Sala degli Intarsi

Il visitatore ne ricava la suggestione di muoversi in un contesto che, in un continuo rimando di passato e presente, conferisce agli oggetti d’arte la dimensione senza tempo annunciata nel titolo della mostra.  I’ll be There Forever: ci sarò per sempre. Promessa mantenuta.

The Sense of Classic, Massimo Bartolini, Sala degli Amorini3

The Sense of Classic, Massimo Bartolini, Sala degli Amorini3

I’ll be There Forever. The Sense of Classic
15 maggio-4 giugno 2015
Palazzo Cusani
Milano
Via Brera, 15
Apertura: Lunedì – Domenica, ore 11 – 20
Ingresso libero
info@illbethereforever.com

 

Nessun commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: