Milano Moda e Shopping Moda sostenibile Mostre ed eventi

La moda sostenibile arriva ad Expo e nel mio piccolo ci sarò anch’io…

ok_disegni-due-di-latte

Non avrei mai creduto che la mia passione per la moda e in particolare l’interesse per la moda sostenibile mi avrebbe portato a Expo!
E invece sabato 19 settembre sarò a Pianeta Lombardia al Cardo – Padiglione Italia per parlare di moda consapevole e dei temi legati all’innovazione nel tessile in una tavola rotonda dal titolo: “Lombardia: the Cradle of Sustainable Fashion”, (cradle significa culla ma “cradle to cradle” indica pratiche di riciclo dei componenti all’avanguardia nei settori del tessile e dell’edilizia).
CNA, Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa ha infatti organizzato un incontro tra imprenditori, docenti universitari e associazioni culturali per discutere sullo stato di un settore sempre più in espansione come quello della moda sostenibile ed io sono stata chiamata in veste di moderatrice della tavola rotonda.
Il dibattito sarà introdotto da Antonio Franceschini, Responsabile Nazionale CNA Federmoda. Si parlerà di innovazione e di tradizione, di made in Italay e di alto artigianato, di economia e di cultura e ovviamente, di bellezza e di creatività.

Invito 19 settembre EXPO
Lo stilista Simone Marulli presenterà infatti la sua collezione di abiti da sposa realizzata in occasione dell’Esposizione Universale con fibre del latte. Marulli ha ricavato da una fibra di scarto alimentare, la caseina, un filato e successivamente un tessuto utilizzato per i suoi abiti da sposa. Pensate che il filato derivato dal latte, combinato con altre fibre naturali, dà vita a tessuti morbidi che arrivano ad idratare e profumare la pelle! Il filato è stato realizzato da DueDiLatte, un’azienda toscana che li propone in più varietà: Latte Intero al 100%, Parzialmente scremato (60% Latte 40% Micromodal), Crema di Latte (abbinata al Micromodal e al cotone) e Latte di Riso.

Moda sostenibile a Expo: la sposa di Simone Marulli

Moda sostenibile a Expo: la sposa di Simone Marulli

Francesca Romana Rinaldi, giovane e brillante docente di  SDA Bocconi, nonché creatrice di Bio-Fashion, un interessante blog di notizie sulla moda sostenibile, parlerà di strategie di marketing sempre più sofisticate come l’ “ingredient branding”, ossia la valorizzazione di un prodotto di moda attraverso il racconto dei suoi componenti. Come appunto le fibre del latte della collezione di Marulli.
Si parlerà anche di cultura con la testimionianza di out of fashion, i primi corsi di moda etica e sostenibile di cui vi ho già parlato altre volte in questo blog e che saranno presentati da Elisabetta Mezzapesa.
Mi fa anche molto piacere presentare in anteprima la collezione di un fashion designer conosciuto proprio durante i corsi di out of fashion da me frequentati nella prima edizione: Daniele Orlandi  esordirà con una collezione realizzata in lino molto bon ton ma anche da forti elementi innovativi.
Insomma, se siete a Expo sabato 19 settembre e vi va di sentire parlare di cose belle e interessanti, sapete dove trovarmi. 😉

Nessun commento

  • Reply
    sidilbradipo1
    20 Settembre 2015 at 11:31

    Molto interessante, e bello!
    Congrats!
    Ciao
    Sid

  • Reply
    martatamiazzo
    19 Settembre 2015 at 15:26

    La moda rimane qualcosa di sconosciuto per me, ma questa tavola rotonda mi incuriosisce un sacco. Complimenti, deve essere bello partecipare ad un incontro così, dove la parola innovazione ha finalmente un significato reale.

  • Reply
    gigifaggella
    19 Settembre 2015 at 10:49

    Complimenti!

  • Reply
    lericettedibaccos
    19 Settembre 2015 at 5:32

    Interessante, complimenti.

  • Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: