Moda e Shopping

I gioielli di carta di Zuri, innovazione e tradizione

I gioielli di carta di Zuri

Impossibile non notarli: anche in un evento affollato come una fiera di settore, i gioielli di Zuri mi avevano colpito per il design dalle forme importanti e per i colori: belli, puliti, naturali. Solo provandoli ed apprezzandone la leggerezza, ho capito che erano realizzati con elementi di cartoncino pressato. Volendone sapere di più, ho scoperto che quelle affascinanti creazioni di carta raccontano una bella storia italiana che coniuga innovazione e tradizione, visione imprenditoriale e legame con il territorio.


Zuri
è infatti il brand di Chiara Zuliani e Manuela Rigon, due giovani designer unite dalla comune passione per la carta e dai forti legami con la terra nella quale sono cresciute: Vicenza con il suo grande patrimonio di tradizione orafa e Venezia, dove si sono incontrate e dove entrambe si sono laureate in design industriale alla facoltà di architettura.

I gioielli di carta di Zuri

Chiara e Manuela

Nel nostro percorso di studi abbiamo approfondito le caratteristiche e le potenzialità della carta durante il corso di tecniche cartarie. Ci affascinava il concetto del gioiello contemporaneo che ha il suo valore non tanto nei materiali utilizzati quanto nella creatività e nel design – mi racconta Chiara -. L’ispirazione ce l’ha data la matericità della carta e del cartone, la sua superficie ricche di impurità e imperfezioni, capaci di suscitare sensazioni tattili e visive”.
Sperimentando grammature, spessori, colori, soluzioni, Chiara e Manuela sono arrivate al concept dei loro progetto che si basa sul riciclo di carta ottenuta dagli scarti di una cartotecnica situata nella zona di Castelfranco Veneto. I cartoni vengono poi tagliati da una fustella nei diametri prefissati e infilati manualmente attraverso anime di metallo dando vita a collane, bracciali, orecchini, ciondoli. Una lavorazione che combina tecniche industriali e sapere artigianale con uno sguardo attento alla sostenibilità e al rispetto per l’ambiente.

Per forme e colori i gioielli di Zuri s’ispirano a suggestioni derivate dall’osservazione del paesaggio, dell’architettura, del patrimonio culturale e museale del Veneto: dai bianchi e i beige dei marmi utilizzati dal Palladio per le sue splendide architetture, ai rossi e marroni delle case veneziane, passando per i verdi e gli azzurri della laguna della Collezione Venezia, fino al nero e all’oro della linea Black and Gold, un omaggio alla tradizione orafa veneta e vicentina.

I gioielli di carta di Zuri

Mono, collana Racconto

Il risultato sono gioielli unici, oggetti di design con una forte identità, italiana e locale. Il meglio del nostro Made in Italy, insomma: non a caso le creazioni di Chiara e Manuela, già distribuite lungo tutto il territorio nazionale, sono state selezionate dal bookshop del Guggenheim di Venezia e dal Paper Shop del Metropolitan di New York.

I gioielli di carta di ZuriCREZIONI ZURI
di Chiara Zuliani & Manuela Rigon
Handmade Paper Jewels
Vicenza
info@creazionizuri.it

Nessun commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: