Mostre ed eventi

La magnifica Carta di un Altro Mondo di Caterina Crepax

Carta di un Altro Mondo di Caterina Crepax

Una mostra bella e fugace: Carta di Un Altro Mondo di Caterina Crepax è ancora in scena fino al 30 novembre al Natsuko Toyofuku Atelier di Corso Como 9, a Milano dove è stata inaugurata il 23 novembre. Sette giorni per entrare in contatto con l’arte di Caterina Crepax, figlia del celeberrimo fumettista Guido – a sua volta padre di Valentina, l’eroina più sexy e raffinata del cartoon italiano – che con la carta dà vita a opere, oggetti, installazioni sorprendenti: abiti sontuosi, sculture di donna, creature volanti, gioielli che sono stati esposti in eventi pubblici e privati, gallerie e spazi museali e che nell’atelier della creatrice di gioielli giapponese trovano un’ambientazione di grande suggestione.

Da sempre sentimentalmente ispirata all’opera del padre, Caterina nel caso di Carta di Un Altro Mondo ha voluto dare forma tridimensionale alle creature fantastiche di uno dei lavori più particolari, anche se meno noti di Guido Crepax: “L’astronave Pirata”, un racconto del 1966 ambientato in un futuro che per certi aspetti preconizza l’immaginario estetico della saga di Star Wars.

Carta di un Altro Mondo di Caterina Crepax
Sono molto legata a questa storia – mi ha raccontato Caterina in occasione dell’inaugurazione della mostra -. Mio padre lo aveva dedicato a mio fratello Antonio, all’epoca un bambino affascinato dai racconti di pirati. I protagonisti dell’Astronave Pirata a un certo punto raggiungono Nettuno. Ho cercato di ricreare per gli oggetti di questa esposizione le forme delle creature marine ma soprattutto le trame del corallo illustrati nel racconto”.

Caterina c’è riuscita con la maestria di sempre, lavorando la carta in mille modi, trovando infinite, sorprendenti soluzioni: “Ho iniziato a lavorare a questo progetto circa un mese fa e una volta definita l’idea della riproduzione del corallo, ho voluto applicarla alla realizzazione di lampade e vasi, una destinazione nuova per la mia produzione che fino ad ora si era espressa prevalentemente in installazioni artistiche”.

Carta di un Altro Mondo di Caterina Crepax
La presenza della luce conferisce alle creazioni di Caterina una grande suggestione, un’energia quasi ipnotica che dialoga naturalmente con le atmosfere oniriche della storia a fumetti del padre. Le lampade e i vasi esposti in occasione di Carta di Un Altro Mondo sono bellissimi, come tutti i lavori di questa artista della carta. La novità è che questa volta si possono anche acquistare: per saperne di più, Caterina e Natsuko saranno presenti in atelier fino a conclusione della mostra.

Carta di un Altro Mondo di Caterina Crepax
CARTA DELL’ALTRO MONDO
Caterina Crepax
Natusko Toyofuku Atelier
Milano, Corso Como 9.
23-30 novembre h. 10.00-19.00
info@natsukotoyofuku.com
catcrepaxpaperart.com

SalvaSalva

SalvaSalvaSalvaSalva

2 Commenti

  • Reply
    Paola
    28 novembre 2017 at 14:49

    Grazie per questa bella anteprima, sono a casa con l’influenza e difficilmente riuscirò ad andare

    • Reply
      Paola
      29 novembre 2017 at 8:37

      Quest’influenza è diffusissima. Io uscita ma fatta in piedi. 🙁

    Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: