Storie

Ecco il libro Fashion Change: tra gli autori ci sono anch’io

Libro Fashion Change

Oggi per me è una giornata particolare. Viene presentato alla Fondazione Gianfranco Ferré Fashion Change, un libro che parla di moda con un punto di vista originale e  inedito. È un libro che mi coinvolge in prima persona perché contiene quattro miei contributi ed è un lavoro che ho avuto l’opportunità di seguire in tutte le sue fasi, da quella progettuale fino alla realizzazione finale.
Fashion Change è il frutto dell’impegno di tre anni di Out of Fashion, il primo corso di formazione totalmente focalizzato sulla cultura della moda sostenibile e consapevole al quale collaboro dalla sua prima edizione e che rappresenta una delle esperienze professionali più interessanti e appassionanti alla quale abbia partecipato.
Interessante per l’incontro con Connecting Cultures, l’associazione culturale che ha ideato il corso, con la mente creativa e per tanti aspetti visionaria di Anna Detheridge la quale ha portato avanti non senza difficoltà un progetto che affronta il sistema della moda con un approccio critico, evidenziando il pesante impatto ambientale della sua produzione, gli eccessi estetici e consumistici, la crisi di consumi. Out of Fashion però è realizzato da persone che la moda la amano davvero e che nella moda consapevole ritrovano il rispetto per l’ambiente e le vite dei lavoratori, il recupero della tradizione e del sapere artigianale ma anche tanta innovazione, nuovi modelli di business e nuove forme di comunicazione.

Libro Fashion Change
Partecipare a questo progetto è stato emozionante. Così come lo è stato la realizzazione del libro, un lavoro corale che ha visto il contributo di tutta la comunità di studiosi, tecnici, intellettuali, artisti, fashion designer, imprenditori raccolta intorno al corso di Out of Fashion. Da parte mia ho scritto un testo sulla comunicazione (il tema della lezione che svolgo all’interno della masterclass dedicata) analizzando criticità ma anche le opportunità da cogliere per i brand di moda consapevole e ho riportato, in forma di intervista, l’esperienza di tre donne impegnate nella moda con l’obiettivo di cambiarla, di migliorarla, di renderla un luogo bello ma anche più pulito e più giusto.

Libro Fashion Change

La direzione artistica di Fashion Change è di Elena Mocchetti

Gli incontri con Marina Spadafora, attivista di Fashion Revolution e direttrice artistica di Auteurs du Monde, Rosita Onofri, stilista della Sartoria Sanvittore di Milano che dà lavoro alle donne detenute nelle carceri di San Vittore e Bollate e Nanni Strada, fashion designer tra le più innovative di sempre, hanno rappresentato per me l’occasione di fare domande da giornalista e di ricevere risposte piene di esperienza, conoscenza, pensiero, valori, sensibilità.

Libro Fashion Change
Ieri, quando si ragionava insieme su come presentare il libro che per noi significa tanto, Anna Detheridge mi diceva che il valore di Fashion Change è nelle persone: gli uomini e nelle donne che lavorano ogni giorno nella moda con senso di responsabilità e di rispetto, i docenti delle masterclass di Out of Fashion che hanno animato le lezioni ed hanno contribuito al libro e soprattutto i ragazzi e le ragazze che hanno partecipato al corso venendo a Milano da ogni parte d’Italia e che vogliono essere parte del cambiamento di cui il libro è un Manifesto.  Anche per questo, secondo me, Fashion Change è proprio un libro bello.

Libro Fashion ChangeFASHION CHANGE, a cura di Connecting Cultures, 256 pagg., Milano, 2017
Il libro è acquistabile su Amazon,  a questo link.

 

SalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

7 Commenti

  • Reply
    Paola
    1 dicembre 2017 at 23:03

    Congratulazioni!

  • Reply
    sidilbradipo1
    1 dicembre 2017 at 18:49

    Ma che meraviglia! Congratulazioni 😀
    E’ un grande riconoscimento del tuo lavoro!
    Bacio
    Sid

    • Reply
      Paola
      1 dicembre 2017 at 18:49

      Grazie Sid! 💙

  • Reply
    infuso di riso
    29 novembre 2017 at 18:38

    che brava paola! complimenti a te e alle altre collaboratrici di questo grande progetto!

    • Reply
      Paola
      29 novembre 2017 at 21:33

      Grazie Daniela!

  • Reply
    milesweetdiary
    29 novembre 2017 at 17:49

    Decisamente, una gran soddisfazione. Complimenti!

  • Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: