Moda e Shopping Moda sostenibile

Eticlò: l’armadio etico

Eticlo

La moda è fascinazione. Si passa davanti a un abito e per un attimo gli occhi sono invasi da un colore, un dettaglio, una suggestione. Mi è successo recentemente a WSM, il primo evento interamente dedicato alla moda sostenibile con la collezione di Eticlò. Mi aggiravo incuriosita e piacevolmente colpita tra le tante novità presenti quando mi sono trovata ad accarezzare la leggerezza di un pull in cachemire e poi la morbidezza impalpabile di un paio di pantaloni color cipria. Ho sollevato lo sguardo e ho intercettato quello di Desiree Madonna, giovane imprenditrice che con l’amica e socia Sara Zanello ha ideato questo raffinato progetto di moda etica scoperto al Base di Milano.

Eticlò

Sara Zanello, Desiree Madonna e Liliana Mantovani

Eticlò è nato a marzo del 2018 sull’osservazione di come l’industria tessile sia tra le più inquinanti del mondo, dalla volontà di due giovani donne di essere partecipi del cambiamento in atto verso la sostenibilità e dal desiderio di realizzare un sogno nel cassetto: la proposta di una collezione di moda bella e sana, creata attraverso una filiera rintracciabile e definita da un design moderno e raffinato.

Eticlo
Qualcosa che avremmo voluto indossare noi stesse e che non trovavamo nell’offerta corrente in Italia– racconta Desiree -. Sara ha una laurea in giurisprudenza, io ho vissuto per 15 anni negli Stati Uniti dove mi sono sempre occupata di moda in ambiti commerciali e promozionali. Il nostro progetto si basa su una filiera rintracciabile e trasparente, su tessuti e materiali certificati realizzati in Italia, nel distretto del Veneto dove è radicata una forte tradizione di manifattura tessile. Per il design e lo sviluppo della collezione ci siamo affidate a Liliana Milani, una professionista con un’importante esperienza nel settore della moda e della sostenibilità”.

Eticlo

Eticlo
La proposta di Eticlò è un total look pulito e contemporaneo, per un guardaroba che mixa maglie morbide, delicate camicie molto femminili al rigore dei capi spalla ispirati alla tradizione sartoriale maschile. Molto attenta la scelta dei tessuti: cotoni e lini certificati Gots in diverse grammature e lavorazioni, cashmere di produzione italiana, seta pura. I coloranti dei capi, che rientrano nelle certificazioni Gots, sono prive di metalli pesanti e reattivi chimici.

Eticlo

Il progetto di Desiree e Sara si è presto concretizzato con l’apertura di uno spazio nel centro di Bologna: “Siamo a cinquanta metri da Piazza Maggiore, una location super in una zona strategica – commenta entusiasta Desiree -. Nel nostro store, insieme al nostro marchio è presente anche una serie di altri brand e realtà coerenti con la nostra offerta di una moda bella e sana. Anche in questa direzione va la collaborazione con NaturaSì, per la produzione e distribuzione di due linee tessili per la casa, tovaglie in lino e asciugamani in cotone biologico. Crediamo nella sostenibilità come sistema e stile di vita, il concept store è un contenitore di idee”.

Eticlo
ETICLÓ

Via Clavature, 22/E, Bologna
website: https://eticlo.com

Nessun commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: