Le ricette di Gigi

Sfogliatina alla crema di limone

sfogliatina alla crema di limone

La sfogliatina alla crema di limone si prepara con pasta sfoglia, savoiardi inzuppati nel limoncello, crema al limone e scorzetta di limone candita. Una ricetta semplice per un dessert da accompagnare eventualmente con lo stesso liquore ben freddo utilizzato per imbibire i biscotti. Leggera e profumata, questa torta va servita preferibilmente ancora tiepida ed è ottima a conclusione di una cena estiva.

INGREDIENTI
Pasta sfoglia già pronta, due confezioni per ottenere due strati
Savoiardi, una decina
Uova, uno intero per spennellare
Scorzetta di limone (o anche di cedro) candita, qb
Zucchero semolato e zucchero a velo, qb
Liquore limoncello, qb.

sfogliatina alla crema di limone

Gli ingredienti

Per la crema
Zucchero semolato, 90g
Burro, 60g
Succo di limone, 45ml
Uova, tre tuorli più un uovo intero
Buccia grattugiata di un limone (non trattato)

PREPARAZIONE
Iniziate dalla crema: in un recipiente immerso in un bagnomaria non troppo caldo mescolate i tuorli, l’uovo intero, il burro morbido, il succo di limone e lo zucchero fino a quando il composto inizia ad addensarsi. Attenzione: la temperatura deve essere bassa, in caso contrario la crema può impazzire! Lasciate raffreddare e poi aggiungete la buccia grattugiata del limone.

Stendete i due dischi di pasta sfoglia e decidete le dimensioni della vostra sfogliatina. Potete realizzarne una unica utilizzando tutto il diametro della pasta sfoglia, oppure ricavarne di più piccole ritagliando dei dischi di diametro adeguato come nel nostro caso. Definita questa scelta e preparati i dischi di sfoglia, posizionatene uno su un contenitore basso da forno, imburrato e infarinato.

sfogliatina alla crema di limone
sfogliatina alla crema di limone
Poi mettete al centro a raggiera i savoiardi (interi o a metà, dipende dalle dimensioni del contenitore) inzuppati di limoncello, versatevi sopra la crema e aggiungete la scorzetta di limone candita. Passate il bordo della sfoglia con l’uovo intero un po’ sbattuto in modo che aderisca bene al secondo strato, coprite con il secondo disco e sigillate bene i bordi. Spennellate la superficie con l’uovo e spolverizzate con zucchero semolato.

Ripetete l’operazione se avete deciso di utilizzare formati piccoli, poi mettete il tutto in forno (normale) a 200° per circa 20 minuti.
Una volta pronte, togliete le sfogliatine dal forno, lasciatele intiepidire, rovesciatele su un piatto di portata, cospargete la superficie di zucchero a velo e servite.
sfogliatina alla crema di limone
sfogliatina alla crema di limone

Luigi, il cuoco di Camera con VistaI consigli di Gigi
Questo dolce andrebbe preparato solo poche ore prima di servirlo, in modo che possa raffreddarsi ma rimanere tiepido, così che la crema all’interno rimanga morbida. Data la presenza di uova e la necessità di non consumarlo freddo, sconsigliamo di conservarlo per più di un giorno: in questa eventualità mettetelo in frigorifero coperto, ma poi dategli il tempo di tornare a temperatura ambiente prima di consumarlo. In alternativa potete anche surgelarlo. La scelta migliore, comunque, è finirlo al “primo colpo”, ma non dovrebbe essere difficile!

2 Commenti

  • Reply
    ilcuocogigi
    29 Luglio 2016 at 15:10

    A Lisbona ci soo ottimi dolcetti alla crema senza bisogno di spedirli dall’Italia…

  • Reply
    lillyslifestyle
    29 Luglio 2016 at 14:52

    Me ne spedite una a Lisbona? 😉
    Che delizia…..

  • Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: