Moda e Shopping

Dog-a-Porter: la moda di Temellini Milano veste anche i cani

Dog-a-Porter di Temellini Milano

Quando si arriva da Temellini Milano, si viene subito accolti da Ulisse, Anubi e Willy. Poi ecco il sorriso di Giovanna, le coccole agli amati cani, e l’invito a salire nello showroom per visionare la collezione realizzata nella sua sartoria.
Vi ho già parlato nel blog di Temellini Milano, della sua moda accogliente al servizio delle donne, realizzata con tessuti e materiali di ricerca, tagli impeccabili, confezione artigianale.
Oggi torno a scriverne perché Giovanna, in occasione della presentazione della nuova collezione primaverile ha lanciato una strepitosa novità: Dog-à-Porter, una linea di abbigliamento sartoriale dedicata ai cani!

Non credo sia mai stato creato niente del genere: è vero che nei negozi specializzati si trova abbigliamento per animali, ma Dog-à-Porter è qualcosa di unico. È una linea di capi realizzati su misura, per venire incontro alle esigenze di cani di ogni genere, taglia e colore, a pelo lungo o corto e anche di cani magari affetti da disabilità o da problemi che non trovano risposta nella normale distribuzione e che invece necessitano di cure e attenzioni particolari.

Giovanna l’ha ideata pensando ai suoi ‘cuccioloni’, al magnifico manto di Ulisse e Ubi che si bagna e si sporca in caso di pioggia e non trova una soluzione adatta nei corti cappottini fatti in serie, alle orecchie delicate di Willy che devono essere protette in caso dalle intemperie, ma anche al piacere e al divertimento di condividere con i suoi amici la stessa idea di eleganza che caratterizza le sue collezioni. Le immagini scattate nello showroom mettono allegria: Ulisse e Willy hanno interpretato i trench nei tessuti tecnici, gli impermeabili e le mantelli di vinile nero e oro manco fossero top model!

Dog-a-Porter di Temellini Milano

Anubi, detto Ubi

I tessuti di Dog-a-Porter sono gli stessi della collezione di Temellini Milano quindi di altissima qualità: lane, sete, cotoni e lini ma anche materiali tecnici e innovativi prodotti dalle più prestigiose aziende del tessile italiano.

Per la primavera-estate 2017 di Giovanna si è ispirata all’eleganza degli anni ’40 e ‘50, reinterpretando le suggestioni vintage dei sofisticati guardaroba dell’epoca. Tra i capi iconici il trench di taglio maschile, in tessuto tecnico, da portare allacciato stretto in vita o lasciando la cintura sciolta lungo i fianchi, il mantello impermeabile dal collo avvolgente e il cappuccio staccabile, il leggero soprabito a mezze maniche realizzato in cotone biologico, la giacca-mantella con micro-boule.

Belle anche le tute in seta adatte a ogni occasione e le tuniche minimal disponibili in varie lunghezze per essere indossate come abiti o abbinate ai pantaloni, proposti in versione slim o a vita alta, di varie ampiezze.

Quest’anno, accanto alla prediletta palette di colori naturali, splendono il giallo acceso, il bianco e il blu nelle gradazioni pavone e carta da zucchero. Poi le righe: tante, allegre, da accostare anche a motivi floreali.
Una collezione ancora una volta raffinata ma anche molto fresca. Pensata  per una donna vera, dinamica e impegnata. Una donna che con Giovanna Temellini condivide il gusto per il bello ma anche una scala di valori, come il rispetto e la cura, delle persone e degli animali. Anche per questo la sua eleganza è unica.

Dog-a-Porter di Temellini Milano

Giovanna e Ulisse

TEMELLINI MILANO
Via Watt 37
Milano
Instagram: @temellini_milano
Facebook: Temellini Milano

Nessun commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: