Le ricette di Gigi

Mini cheesecake ai frutti di bosco

Mini cheesecake ai frutti di bosco

Le cheesecake in formato mini ai frutti di bosco sono una delle soluzioni più facili e sicure per concludere in bellezza una cena estiva. La ricetta è semplice, non richiede l’uso di forno e fornelli – se non per quel poco che serve a scaldare i fogli di gelatina necessari per addensare il ripieno – e si prepara in una mezz’oretta, più il tempo di raffreddamento in frigorifero. Altro vantaggio è che queste cheescake si possono realizzare con molto anticipo, anche il giorno prima, per poi completarle con frutti di bosco o frutta fresca poco prima di servirle.

INGREDIENTI
(per tre-quattro mini cheesecake)
Ricotta di pecora, 200g
Biscotti tipo “Digestive” 100g
Mandorle pelate, 25g
Noccioline americane (semi di arachide), 25g
Burro, 75g
Zucchero, 50g
Frutti di bosco misti, 200g
Qualche frutto di stagione: fragole, albicocche o pesche per insaporire un po’ il ripieno
Vaniglia, un baccello
Panna fresca, 150ml
Gelatina in fogli, 10g.

Mini cheesecake ai frutti di bosco

PREPARAZIONE
Come prima cosa va preparata la base delle cheescake: iniziate tostando leggermente mandorle e noccioline sotto il grill del forno e poi frullatele con i biscotti e il burro appena sciolto per ottenere un composto piuttosto consistente. Mettetelo qualche minuto in frigo perché si addensi un po’ diventando più malleabile. Prendete degli stampini – noi in alternativa abbiamo utilizzato dei coppapasta di vario diametro – e iniziate a foderarli con il composto di biscotti: potete limitarvi al fondo o provare, come abbiamo fatto noi con il coppapasta più grande, a foderare anche i bordi. Terminata questa operazione, trasferiteli in frigorifero.

Mini cheesecake ai frutti di bosco

Mentre gli stampini si raffreddano, occupatevi del ripieno. Ammorbidite la gelatina immergendola in acqua fredda per qualche minuto, fate scaldare 100cc di acqua con lo zucchero e la vaniglia di cui dovete utilizzare sia i semi (grattandoli con la lama di un coltellino dopo aver tagliato il baccello per il lungo), sia la buccia. Fate bollire un paio di minuti, unite la gelatina ben strizzata, mescolate e spegnete. Filtrate questo sciroppo con un colino eliminando il baccello di vaniglia, fatelo raffreddare e mescolatelo alla ricotta ben scolata dal suo siero.

Montate la panna e unitela al composto di ricotta, versateci un po’ di frutta a dadini (noi abbiamo utilizzato delle fragole e qualche albicocca). Versate il composto profumato alla vaniglia con delicatezza negli stampini e lasciate il tutto in frigorifero per almeno quattro ore perché il ripieno si addensi bene.

Mini cheesecake ai frutti di bosco
Sformate le vostre mini cheesecake sui piattini da portata (per riuscire nell’operazione ci vuole un po’ di pazienza e bisogna scaldare con le mani i lati degli stampini o dei coppapasta) e decoratele con i frutti di bosco seguendo il vostro gusto.

Mini cheesecake ai frutti di bosco
Luigi, il cuoco di Camera con VistaI consigli di Gigi
Queste mini cheescake ai frutti di bosco si conservano in frigorifero un paio di giorni ma, volendo, si possono anche surgelare. In questo caso meglio surgelare le basi senza la frutta, che andrà aggiunta una volta riportate a temperatura ambiente.
Con le dosi indicate abbiamo ottenuto due minicheescake con la base di biscotti, una un po’ più grande rivestita anche sui bordi e infine, con il composto avanzato e un po’ di fragole, abbiamo ricavato anche una coppa golosissima! Oltre ai frutti di bosco si può utilizzare frutta fresca a scelta tagliata a fettine.

Mini cheesecake ai frutti di bosco

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

1 Commento

  • Reply
    Paola
    7 luglio 2018 at 17:29

    Bellissima quella nel bicchiere!

  • Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: