Le ricette di Gigi

Budino di mele e amaretti


Budino di mele e amaretti


Il budino di mele e amaretti è un dolce delizioso che si prepara in circa 15 minuti oltre ai tempi di cottura con ingredienti che di solito abbiamo tutti in cucina. Le mele possono essere anche sostituite da altra frutta di stagione, basta che abbiano una consistenza analoga, come delle pere o, in estate, delle pesche. È un dolce sano e leggero, adatto per un fine cena ma anche alla merenda dei bambini più golosi.

INGREDIENTI
Per il caramello:
Zucchero di canna, 3 cucchiai
Acqua, un cucchiaio
Succo di limone, uno schizzo
Per il budino:
Mele, 500g (2 o 3, preferibilmente delle Renette, ma vanno bene tutte purché asciutte e farinose)
Amaretti da sbriciolare, 50g
Latte intero, 250 ml
Uova intere, due
Amido di mais (maizena), un cucchiaio scarso
Zucchero di canna, due cucchiai.

Budino di mele e amaretti


Gli ingredienti

PREPARAZIONE
Sbucciate le mele, tagliatele a fette sottili e mettetele in un contenitore con qualche goccia del succo di un limone perché non anneriscano. Sbattete le uova con lo zucchero, aggiungete il latte e la maizena, mescolate bene e tenete da parte.

Preriscaldate il forno (normale) a 200 gradi, mettete lo stampo da budino sul fuoco e fate caramellare lo zucchero con l’acqua e il limone finché non sarà ben dorato. Poi ruotate pian piano lo stampo in modo che il caramello vada a ricoprire le pareti e il fondo. Potete anche caramellare lo zucchero in un pentolino e poi versarlo nello stampo.

In ogni caso fate molta attenzione, utilizzate i guanti e tenete lontani i bambini perché il caramello raggiunge temperature altissime ed è quindi fortemente ustionante.
Posizionate le mele sul fondo dello stampo a contatto del caramello, ricopritele con gli amaretti sbriciolati e versateci sopra la crema di uova.

Preparate una pentola d’acqua bollente, immergeteci lo stampo sino a un terzo della sua altezza e cuocete a bagno-maria in forno per circa 60 minuti: il budino sarà pronto quando la superficie della crema si sarà addensata, ma non avrà ancora preso colore.

Budino di mele e amaretti


In forno a bagnomaria per circa 60 minuti

Lasciate raffreddare, sformate su un piatto e servite il budino leggermente tiepido o a temperatura ambiente. Se volete, una volta sformato, potete “copparlo” con una dose supplementare di caramello ben denso, che oltre a un bel colore brunito e lucido, conferirà al dolce una deliziosa croccantezza.

Budino di mele e amaretti


 

Budino di mele e amaretti
Luigi, il cuoco di Camera con VistaI consigli di Gigi
Se volete risparmiare tempo questo budino si può anche cuocere nella pentola a pressione: utilizzate al posto dello stampo una ciotola delle dimensioni adatte e che regga la temperatura, mettetela nella pentola con due dita d’acqua, chiudete e fate cuocere per poco meno di 20 minuti dal fischio. Scaricate la pressione, togliete dalla pentola e fate raffreddare. Ricordo poi che questo è un dolce semplice e non dovete quindi aspettarvi un aspetto  “d’alta pasticceria”: la sua caratteristica principale è la bonta! Ultima nota: per pulire il pentolino dal caramello rimasto, è sufficiente riempirlo d’acqua e metterlo a bollire sul fuoco.

3 Commenti

  • Reply
    ilcuocogigi
    3 Gennaio 2017 at 22:48

    Grazie!

  • Reply
    Paola
    3 Gennaio 2017 at 18:38

    Il cuoco Gigi migliora ad ogni ricetta 🙂

  • Reply
    londoner18
    2 Gennaio 2017 at 15:12

    Sembra davvero squisito, complimenti! 🙂
    Ho creato il mio primo TAG sul 2016/2017, passa a dare un’occhiata se ti fa piacere, tutti possono rispondere <3

    https://theguywhosaidalwaysno.com/2017/01/01/20162017-tag/

  • Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: