Le ricette di Gigi

Petti di pollo al curry e latte di cocco con cous cous

Petti di pollo al curry e latte di cocco

I petti di pollo al curry e latte di cocco accompagnati dal cous cous sono un piatto unico profumato, dai sapori esotici, adatto anche a questo periodo che porta i primi freddi. La preparazione è veloce (richiede in totale una mezz’ora) e facilissima, ma vi garantirà un piatto cremoso e speziato, da servire per un brunch o a una cena serale. Infatti i bocconcini di pollo, tenerissimi e caldi, sono avvolti dalla salsa cremosa creata dal latte di cocco con, in più, il tono speziato garantito dalla presenza del curry. L’accompagnamento del cous cous lo rendono un piatto completo ed equilibrato. In definitiva una ricetta davvero semplice ma originale e, in più, economica.

INGREDIENTI
(per 3-4 porzioni)
Petto di pollo in filetti, 400g
Scalogno, uno (oppure una cipolla piccola)
Latte di cocco, 400cc
Farina 00, un cucchiaio
Curry (dolce o forte, come si preferisce), mezzo cucchiaio
Olio extravergine di oliva, 2 cucchiai per il soffritto, 3 per il cous ous
Burro fresco, 20g
Cous cous (del tipo precotto), 150g
Prezzemolo fresco, un mazzetto
Sale fino, qb.

Petti di pollo al curry e latte di cocco

Gli ingredienti

PREPARAZIONE
Per realizzare questa ricetta tutto quello che serve sono una padella antiaderente e la poca lavorazione per tritare lo scalogno (o la cipolla) e ridurre i petti di pollo a bocconcini. Nella padella vanno messi il burro, un paio di cucchiai di olio EVO e lo scalogno tritato (o la cipolla) che deve appassire dolcemente. Una volta pronto il soffritto, si aggiungono i bocconcini di pollo e li si lascia rosolare bene, a fuoco medio, su tutti i lati.

Quando il pollo avrà preso un bel colore dorato, aggiungete il curry e la farina mescolando energicamente per amalgamare il tutto senza rischiare di bruciarlo. Aggiungete subito il latte di cocco, salate, e completate la cottura a fuoco basso, fino a quando non avrete ottenuto un composto molto cremoso, quasi liquido.

Petti di pollo al curry e latte di cocco
Togliete dal fuoco, aggiungete un po’ di prezzemolo tritato, mettete un coperchio e tenete in caldo se il cous cous che avrete preparato “in parallelo” non è ancora pronto.
Infatti, il cous cous va preparato mentre il pollo cuoce. Facilissimo: basta versarlo in una ciotola capiente, aggiungere un pizzico di sale fino, tre cucchiai di olio EVO e una quantità d’acqua bollente pari al cous cous (come dire 150 cc di acqua per 150 grammi di cous cous). Mescolate e in qualche minuto il cous cous, crescendo, assorbirà l’acqua. Sgranatelo con una forchetta ed è pronto!

Servite i bocconcini di pollo ben caldi con la loro crema speziata, accompagnandoli con il cous cous e… buon appetito!

Petti di pollo al curry e latte di cocco

Gigi, il cuoco di Lamiacameraconvista

I consigli di Gigi
I bocconcini di pollo si conservano in frigorifero qualche giorno e si possono anche surgelare. Il cous cous invece è meglio prepararlo espresso. Unico accorgimento: fate attenzione nell’ultima fase di cottura del pollo perché basta un attimo per fare addensare troppo la salsa di latte di cocco. In questo caso aggiungete un goccio di latte e riportate la salsa alla sua giusta consistenza.

Nessun commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: